La biblioteca dellIstituto nazionale di studi sul Rinascimento. Fondi speciali.pdf

La biblioteca dellIstituto nazionale di studi sul Rinascimento. Fondi speciali

Sfortunatamente, oggi, domenica, 26 agosto 2020, la descrizione del libro La biblioteca dellIstituto nazionale di studi sul Rinascimento. Fondi speciali non è disponibile su sito web. Ci scusiamo.

Frutto della collaborazione di diverse istituzioni (MIBACT, Scuola Normale Superiore di Pisa, Signum e Istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento fra gli altri) intende realizzare una biblioteca virtuale di opere matematiche rare o difficilmente accessibili, pubblicate dal Rinascimento ai primi del Novecento; e un Onomasticon dei matematici italiani dotato di riferimenti bibliografici.

7.58 MB Dimensione del file
none ISBN
Gratis PREZZO
La biblioteca dellIstituto nazionale di studi sul Rinascimento. Fondi speciali.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.lookbeyondthelabel.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Nel Fondo Rari, la biblioteca conserva gli esemplari dei cataloghi appartenuti al Ferri, interfogliati con le pagine manoscritte delle sue proposte di attribuzione delle opere. Il Fondo Manoscritti, stimabile in circa 250 pezzi, contiene registri, autografi e schede di lavoro finalizzate al riordinamento dei disegni e delle stampe dell’Istituto.

avatar
Mattio Mazio

A seguito del Decreto dell’8 marzo del Presidente del Consiglio dei Ministri, da domani – 10 marzo 2020 – la Biblioteca dell’Istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento resterà chiusa al pubblico fino a nuove disposizioni governative in materia di contenimento del COVID-19 La Fototeca dell’Istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento è composta da 78.000 fotografie di opere d’arte e di monumenti sia italiani che stranieri del periodo compreso fra il 1300 e il 1700, su cui è stato avviato un lavoro di catalogazione e informatizzazione.

avatar
Noels Schulzzi

«Rinascimento» è la rivista dell’Istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento ed è pubblicato presso la casa editrice Leo S. Olschki di Firenze. Preceduto da «La Rinascita», rivista dell’Istituto dal 1938 al 1949, nasce nel 1950 ed esce attualmente con cadenza annuale. «Rinascimento» ha una vocazione squisitamente multidisciplinare.

avatar
Jason Statham

22 mag 2020 ... La biblioteca comunale di Rufina fa parte del Sistema Documentario Integrato del Mugello e della ... In particolare, l'accesso dell'utenza per il ritiro e la consegna del materiale sarà consentito a una ... Fondi Speciali: ... L'istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento, in collaborazione con l'Amministrazione ... Banche dati e altre risorse di settore Altre risorse consigliate Repertorio a cura di: Francesca ... Biblioteca dell'Istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento.

avatar
Jessica Kolhmann

Biblioteca dell'Istituto nazionale di studi sul Rinascimento: piazza STROZZI: Firenze: FI: IT-FI0028: Biblioteca dell'Istituto per la ricerca sul legno. IRL del CNR: Via Barazzuoli 23: Firenze: FI: IT-FI0029: Biblioteca del Museo Galileo: piazza DEI GIUDICI 1: Firenze: FI: IT-FI0033: Biblioteca dell'Istituto di studi per l'Alto Adige: Via C