Le baccanti. Il ritorno di Dioniso.pdf

Le baccanti. Il ritorno di Dioniso

Euripide

Sfortunatamente, oggi, domenica, 26 agosto 2020, la descrizione del libro Le baccanti. Il ritorno di Dioniso non è disponibile su sito web. Ci scusiamo.

E Dioniso risponde: «La loro segretezza vieta di comunicarli a coloro che non sono baccanti». «Qual è la loro utilità per coloro che li celebrano?» – «Non ti è lecito apprenderlo, ma sono cose degne di essere conosciute» (470-474). Il Mistero era costituito dalla partecipazione delle baccanti all’epifania totale di Dioniso. Di ritorno dall’India, Dioniso passò anche da Tebe, sua città natale, dove introdusse i Baccanali, feste orgiastiche durante le quali l’intero popolo, ma soprattutto le donne, era posseduto da un delirio mistico. Penteo, re di Tebe, si oppose in ogni modo alla diffusione di questo culto, che riteneva pericoloso e …

2.37 MB Dimensione del file
8824465064 ISBN
Le baccanti. Il ritorno di Dioniso.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.lookbeyondthelabel.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Le baccanti. Il ritorno di Dioniso, Libro di Euripide. Sconto 2% e Spedizione con corriere a solo 1 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da ...

avatar
Mattio Mazio

Dionysiaca (in italiano: Le Dionisiache o Dionisiache) è un antico poema epico, nonché opera principale, di Nonno di Panopoli.Si tratta del più lungo poema sopravvissuto dall'antichità, composto da 48 canti per un totale di 20.426 versi in dialetto omerico e esametri dattilici.Il tema principale è la vita di Dioniso, la sua spedizione in India e il suo ritorno trionfale in occidente. E Dioniso risponde: «La loro segretezza vieta di comunicarli a coloro che non sono baccanti». «Qual è la loro utilità per coloro che li celebrano?» – «Non ti è lecito apprenderlo, ma sono cose degne di essere conosciute» (470-474). Il Mistero era costituito dalla partecipazione delle baccanti all’epifania totale di Dioniso.

avatar
Noels Schulzzi

Dionysiaca (in italiano: Le Dionisiache o Dionisiache) è un antico poema epico, nonché opera principale, di Nonno di Panopoli.Si tratta del più lungo poema sopravvissuto dall'antichità, composto da 48 canti per un totale di 20.426 versi in dialetto omerico e esametri dattilici.Il tema principale è la vita di Dioniso, la sua spedizione in India e il suo ritorno trionfale in occidente.

avatar
Jason Statham

Soprattutto dopo il Sessantotto (che si richiamava al mito greco tramite Marcuse), il ritorno di Dioniso coinvolge diverse esperienze dell'immaginario contemporaneo, dal neopaganesimo alle teorie sull'identità sessuale, dalle performance del post-human alla sperimentazione teatrale, che si è misurata più volte con le "Baccanti", l'unica tragedia greca in cui compare il dio del teatro.

avatar
Jessica Kolhmann

26 nov 2015 ... Non a caso l'unica tragedia greca in cui compare Dioniso, fonte diretta dei Bassaridi, le Baccanti di Euripide – opera estrema scritta in esilio, ...