Piccola storia del paesaggio. Uomo, mondo, rappresentazione.pdf

Piccola storia del paesaggio. Uomo, mondo, rappresentazione

Hansjörg Küster

Giardini allitaliana, alla francese o allinglese, sublimi deserti, brughiere malinconiche, foreste incontaminate, montagne maestose: tutto è paesaggio. Non cè paesaggio soltanto sulla Terra ma anche sulla Luna, e non solo in campagna ma anche in città. I paesaggi possono persino trovarsi in spazi chiusi. Ma non è sufficiente mettere insieme un guazzabuglio di elementi, animati e non, per fare un paesaggio: ciò che conta sono le immagini, gli stati danimo, le interpretazioni dellosservatore rispetto alle cose percepite. In questo agile volume, uno dei massimi esperti del tema ripercorre la storia di un concetto che tanto ha a che fare con la percezione del mondo e la rappresentazione che luomo ne ha dato nel corso dei secoli. Il paesaggio, infatti, è cosa completamente diversa dalla natura, ma non esiste paesaggio, anche il più artefatto paesaggio urbano, che non porti in sé tracce della natura. È in questa zona di confine tra natura e cultura che si collocano le riflessioni intellettuali, artistiche, filosofiche che hanno composto la storia del paesaggio. A partire dallascesa di Petrarca al monte Ventoso fino alle odierne questioni relative alla tutela delle aree paesaggistiche, Küster ci conduce in un viaggio affascinante nellimmaginario delluomo moderno, che nellidea di paesaggio ha condensato, nel tempo, il suo altalenante rapporto con la natura, sempre teso fra tentazioni di dominio e assoluta fascinazione.

Piccola storia del paesaggio. Uomo, mondo, rappresentazione è un libro di Hansjörg Küster pubblicato da Donzelli nella collana Virgola: acquista su IBS a 16.15€! Piccola storia del paesaggio Uomo, mondo, rappresentazione. Traduzione di Carolina D uno dei massimi esperti del tema ripercorre la storia di un concetto che tanto ha a che fare con la percezione del mondo e la rappresentazione che l’uomo ne ha dato nel corso dei secoli. Il filosofiche che hanno composto la storia del paesaggio.

3.36 MB Dimensione del file
8860365090 ISBN
Piccola storia del paesaggio. Uomo, mondo, rappresentazione.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.lookbeyondthelabel.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Da un mondo greco e classico dove l’uomo, e non il paesaggio, era al centro della rappresentazione artistica, nel 1902, il poeta tedesco Rainer Maria Rilke conduce al processo fondamentale che prende vita nel Medioevo, per consegnarsi a Leonardo: “il paesaggio era Ad Attila, il mio prode compagno ed a Lady, Athos e Porthos, che vivono per sempre nel mio cuore. Tra l’uomo ed il cane da 15.000 anni esiste un’amicizia indissolubile, un patto di alleanza non scritto, un dare ed avere disinteressato, un rapporto tra specie diverse che non ha eguali nel mondo animale.

avatar
Mattio Mazio

La storia di questo popolo risale a migliaia di anni fa come testimoniano le scritture ... Language Association e del Siida, uno dei migliori musei Sami al Mondo. ... che possono arrivare a toccare i -30/-40° e il paesaggio completamente innevato. ... Hat (Cappello dei 4 Venti), una versione del tradizionale cappello da uomo. 11 lug 2017 ... Torinese di origini ebraiche, Primo Levi è stato un chimico, ... noto in tutto il mondo per la sua opera d'esordio, Se questo è un uomo, ... L'autore si rivolse allora a una piccola casa editrice torinese, la De ... in laboratorio, alla rappresentazione di come i deportati, piano piano, ... Paesaggio con bambina.

avatar
Noels Schulzzi

Piccola storia del paesaggio : uomo, mondo, rappresentazione / Hansjörg Küster ; traduzione di Carolina D'Alessandro Roma : Donzelli, 2010 Monografie Il paesaggio è una porzione di territorio come appare abbracciata dallo sguardo di un soggetto.Il termine è usato soprattutto per vedute caratterizzate da bellezze naturali o da interesse storico, artistico o ecologico.In geografia indica anche la conformazione del territorio stesso, come risulta dall'insieme degli aspetti naturali e antropici.. Il termine deriva da paese sul modello del

avatar
Jason Statham

l'uomo il paesaggio il mondo ciò che vediamo percepiamo. la nostra percezione vincolata dagli spazi limitati dove può arrivare il nostro sguardo, il paesaggio

avatar
Jessica Kolhmann

La grande storia del paesaggio moderno in Europa indaga le vicende della nascita ... rappresentazione della natura, con 100 musei prestatori di tutto il mondo. ... Accanto a questo grande racconto, una piccola ma preziosa mostra- dossier, ... dal Monumento a Balzac all'Uomo dal naso rotto, dall'Età del bronzo al Pensiero, ... Piccoli capolavori dalle collezioni del CAMeC, circa 200 piccole opere ne ... di Renato Guttuso, tela dedicata alla rappresentazione del lavoro marinaro, cui andò il ... Vie del Mondo di Emilio Vedova, importantissimo lavoro del 1953, singolare ... Le dolci colline di Brisighella di Mattia Moreni, maestoso paesaggio informale ...