Anestesia regionale.pdf

Anestesia regionale

Michael F. Mulroy

Il Manuale pratico di Anestesia Regionale è, di fatto, la quarta edizione della Anestesia Regionale: una guida illustrata delle procedure, che è stata concepita sulle basi create nel Dipartimento di Anestesia del Virginia Mason Medical Center da Daniel C. Moore, MD, l’autore del secondo maggiore testo di anestesia regionale nel nord America. Il libro del dottor Moore è rimasto una risorsa di grande valore per molti anni da quando è stato originariamente pubblicato nel 1953. I manuali di Anestesia Regionale hanno cercato di perpetrare la tradizione che Moore e il Dipartimento di Anestesia del Virginia Mason hanno avviato e che tutt’ora continua.

Tatuaggio nella regione della iniezione; 6. Blocco nervoso periferico. L'uso della anestesia loco-regionale ha visto un forte incremento nella ultima decade. Le tecniche di blocco nervoso periferico producono una anestesia sicura ed affidabile per un gran numero di procedure chirurgiche. L'anestesia regionale è utilizzata per rendere insensibile al dolore quella parte del corpo oggetto di trattamento chirurgico, per esempio una gamba, un braccio, un piede, una spalla. Questo tipo di anestesia le permette di rimanere cosciente per tutta la durata dell'intervento chirurgico, senza avere alcuna percezione del dolore.

4.75 MB Dimensione del file
8872874203 ISBN
Anestesia regionale.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.lookbeyondthelabel.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

L'anestesia regionale è utilizzata per rendere insensibile al dolore quella parte del corpo oggetto di trattamento chirurgico, per esempio una gamba, un braccio, un piede, una spalla. Questo tipo di anestesia le permette di rimanere cosciente per tutta la durata dell'intervento chirurgico, senza avere alcuna percezione del dolore.

avatar
Mattio Mazio

anestesia loco-regionale Appena l'anestesia è completa il paziente viene sistemato sul tavolo operatorio. Egli avvertirà intorpidimento e formicolio nella zona anestetizzata. Verranno collegate le varie apparecchiature per controllare il cuore, la pressione e l'ossigenazione in modo che …

avatar
Noels Schulzzi

Anestesia regionale Dispositivi per anestesia peridurale, spinale e blocchi periferici, prodotti di eccellenza come Echoplex e Silverstim Ago puntura lombare tipo Quincke Anestesia loco-regionale Si intende il blocco della attività nervosa sensitiva e talora motoria, di una determinata parte del corpo. E’ eseguita dall’Anestesista e, a seconda di dove viene effettuata l’iniezione della soluzione anestetica, è definita anestesia tronculare, plessica, peridurale, subaracnoidea o spinale.

avatar
Jason Statham

Anestesia loco-regionale o regionale: è un'abolizione reversibile della sensibilità e della motilità in una regione del corpo mediante l'iniezione selettiva di anestetico intorno ad un tronco o un plesso nervoso (anestesia tronculare o plessica), oppure a livello midollare (anestesia subaracnoidea) o perimidollare (anestesia epidurale). L´applicazione dell´anestesia loco-regionale è assai utile, per evidenti motivi psicologici e funzionali, anche durante il parto cesareo, oltre che nei già citati casi in cui il soggetto teme l´anestesia generale; è doveroso segnalare che, rispetto all´altro tipo di anestesia, essa ha la caratteristica di preservare dal dolore la zona interessata, anche per alcune ore dopo l´intervento.

avatar
Jessica Kolhmann

Descrizione. La nuova edizione di questo testo/atlante è stata completamente aggiornata.In particolare sono state riviste le parti sulle tecniche di blocco del plesso brachiale e del plesso lombosacrale, nonché sull'anestesia neuroassiale.Il capitolo sull'anestesia in oftalmologia è completamente nuovo, così come i capitoli su neuroplastica epidurale percutanea, anestesia regionale Durante questo tipo di anestesia può rendersi necessario il passaggio all’anestesia generale quando l’effetto o la durata dell’anestesia regionale non siano sufficienti. Esiste anche la possibilità di combinare l’anestesia regionale all’anestesia generale, allo scopo di preparare il paziente alla riduzione del dolore dopo l’operazione.