Canti orfici.pdf

Canti orfici

Dino Campana

Una vita errabonda, chiusa a trentatre anni con il ricovero in manicomio, ha fatto di Dino Campana (1885-1932) un maudit, il Rimbaud italiano, un caso clinico da affidare allaneddotica. Autore di un solo libro, i Canti Orfici (1914), pur affondando le proprie radici nella cultura europea, quella simbolista in particolare, il poeta pazzo ha in realtà caratteri propri che lo rendono difficilmente collocabile in una linea o in una tradizione. Quella del visionario, forse la figura più inquietante del nostro Novecento letterario, è una scrittura orfica (cioè misteriosa, oscura, per iniziati) scaturita da una vena ben consapevole della purità di accento che la percorre.

Fotogallery Scuola "Notre Dame de Paris. Cos`è andato perduto e cosa si è salvato" "Assedio a Madrid. La fine della Guerra Civile Spagnola" "1819 - 2019: il Prado di Madrid compie 200 anni"

2.43 MB Dimensione del file
8806221140 ISBN
Canti orfici.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.lookbeyondthelabel.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

I Canti orfici sono un prosimetro, ovvero una raccolta in cui si alternano testi in prosa e in versi.Nel libro, in cui confluiscono anche testi composti tra il 1912 e il 1913 1, figurano ventidue componimenti, divisi in quattro sezioni (La Notte, Notturni, La Verna, Varie e frammenti).La prosa degli Orfici è quella, assai particolare, del poema in prosa e fa largo uso di artifici ritmici Canti Orfici Dino Campana 7 fini della campagna una porta incisa di colpi, guardata da una giovine femmina in veste rosa, pallida e grassa, la attrasse: entrai. Una antica e opulenta matrona, dal profilo di montone, coi neri capelli agilmente attorti sulla testa sculturale barbaramente decorata dall'occhio liquido come da una gem-

avatar
Mattio Mazio

Per il centenario dei Canti Orfici di Dino Campana (Mucchi Editore, pp. 208, € 17,00) – nella sua complessità, s’interroga su questo poeta e sul male che lo afflisse, comune ad altri poeti italiani, dai lontani Torquato Tasso e Amalia Rosselli, ai più vicini Lorenzo Calogero e Alda Merini, e cerca di stabilire il rapporto tra creatività e disagio mentale, poesia e salute psichica.

avatar
Noels Schulzzi

Compra Canti orfici. SPEDIZIONE GRATUITA su ordini idonei. Quando Dino Campana mise insieme alcune sue vecchie poesie rielaborate ( "Montagna" e "La Chimera" per dirne due ) no avrebbe certo potuto immaginare l'importanza storica che avrebbero avuto per i suoi successori, e men che meno avrebbe potuto immaginare che un giorno noi li si sarebbe letti in questa raccolta informatica, devo dire

avatar
Jason Statham

Per il centenario dei Canti Orfici di Dino Campana (Mucchi Editore, pp. 208, € 17,00) – nella sua complessità, s’interroga su questo poeta e sul male che lo afflisse, comune ad altri poeti italiani, dai lontani Torquato Tasso e Amalia Rosselli, ai più vicini Lorenzo Calogero e Alda Merini, e cerca di stabilire il rapporto tra creatività e disagio mentale, poesia e salute psichica. I Canti Orfici - Dino Campana Campana consegnò nel 1913 a Papini e Soffici, perché fosse esaminato in vista di una pubblicazione integrale, il quadernetto autografo dei suoi Canti Orfici, con il titolo di Il più lungo giorno. Quel manoscritto fu però smarrito da Soffici durante un trasloco.

avatar
Jessica Kolhmann

8 apr 2014 ... Canti orfici è un libro di Dino Campana pubblicato da Einaudi nella collana Einaudi tascabili. Poesia: acquista su IBS a 12.00€!