Città sostenibili. Una prospettiva sociologica.pdf

Città sostenibili. Una prospettiva sociologica

Luca Davico, Alfredo Mela, Luca Staricco

La crescente concentrazione della popolazione mondiale, di infrastrutture e di attività nelle aree metropolitane rappresenta oggi una delle sfide centrali per la ricerca di modelli di sviluppo sostenibili. Il libro riflette su alcuni problemi tipici delle città, mettendo in luce linee di intervento possibili: dal contenimento della diffusione insediativa alle politiche del verde, dalle politiche della mobilità, degli spazi pubblici, dellacqua ai problemi del rischio e dellinsicurezza, dal tema dellenergia a quello dellabitazione.

Città Europee ecco i migliori esempi di mobilità sostenibile. Visitare città europee è un ottimo modo per trascorrere un periodo di vacanza all’insegna dell’arte e del divertimento. completamente eco-sostenibili e ad impatto zero. L’altra prospettiva utilizzata dai professionisti di area socio-pedagogica (quindi anche dal formatore per adulti) è di tipo pedagogico-educazionale. L’intervento a seguire traccia le linee essenziali della prospettiva sociologica riportando quanto ritenuto fondamentale in termini di conoscenza, in vista di una progettazione che possa avvalersi di una impalcatura metodologica rigorosa e

5.69 MB Dimensione del file
8843049216 ISBN
Città sostenibili. Una prospettiva sociologica.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.lookbeyondthelabel.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

17 giu 2017 ... CITTÀ SOSTENIBILI Davico, Mela, Staricco. CAPITOLO 1 – LA CITTÀ COME AMBIENTE. UNA SOCIOLOGIA DELL'AMBIENTE URBANO.

avatar
Mattio Mazio

L. DAVICO, A. MELA, L. STARICCO, Città sostenibili. Una prospettiva sociologica, Carocci editore, Roma, 2009, pp. 87-119. ANALISI SOCIOLOGICA DELLA CITTA' * Argomenti: Riferimenti testi: 1 * L'oggetto della sociologia urbana e la transizione dalla città moderna alla città contemporanea :

avatar
Noels Schulzzi

città del XXI secolo per garantire una buona qualità di vita ai loro abitanti, in termini ... Parole-chiave: sociologia urbana, sviluppo sostenibile, politiche urbane , partecipazione civica, green cities. ... Una prospettiva sociologica, Carocci, Roma.

avatar
Jason Statham

1002279 - conoscenza sociologica e conoscenza giuridica nei sistemi sociali contemporanei - PENNISI CARLO ( programma ) Il problema dell’evoluzione del diritto e la teoria dell’azione. - Luca Davico, Alfredo Mela, Luca Staricco. Città sostenibili. Una prospettiva sociologica, Carocci, Roma 2009; - Charles Landry, The creative city. A toolkit for Urban Innovators, Routledge, London 2008; - Charles Landry, City Making, L’arte di fare la città, Codice edizioni, Torino 2009; - Giuseppe Dematteis, Carlo Lanza, Le città nel mondo.

avatar
Jessica Kolhmann

LA CITTÀ DI TUTTI. Allo stesso tempo le città nate dalla stratificazione del proprio passato sono il luogo di tutti, dei nostri lavori, della nostra vita; ce lo rivelano le tecniche e i materiali con cui sono costruite, le vie, le piazze, le pause, sono “gesti sociali”, luoghi di socializzazione che per un'affascinante magia, possono trasformarsi nei posti più intimi che si conoscano. Lo sviluppo e la crescita delle città colombiane sono derivate dalla mancanza di pianificazione, comunicazione, gestione ed esecuzione, tanto del settore pubblico come di quello privato. La crescita demografica ha creato negli ultimi anni 'città scampoli' scarsamente integrate tra loro e un evidente squilibrio di servizi complementari nelle varie zone, che genera problemi di mobilità