Il maschio selvatico.pdf

Il maschio selvatico

Claudio Risé

Gli istinti maschili sono stati espulsi dalla nostra cultura, sempre più femminilizzata e materna, così come dalla società delle buone maniere. Eppure sono istinti ancora vitali, che vanno riconosciuti senza timore e dominati, cioè vissuti in modo equilibrato, per poter ritrovare una sana e sincera spontaneità. Attraverso una lettura di sogni, leggende, miti, il libro dello psicoanalista Claudio Risé ripercorre la storia di questo interdetto e offre agli uomini in crisi una via per ristabilire un contatto positivo con il loro lato selvaggio.

Maschio Selvatico Oggi la lotta è ormai andata, non c’è neanche più, perché ci vogliono far credere che non ci siano più neanche i sessi, e comunque ormai il messaggio che pare avere vinto è che tutto ciò che è istinto maschile, rudezza, autorevolezza, tutto ciò che è selvatico, forte, potente, va rifiutato, controllato, gestito, contenuto. Chi è il maschio selvatico? Leonardo da Vinci diceva che "il salvadego è colui che si salva". Grande conoscitore dell'uomo, della natura e dei boschi, Leonardo pensava che proprio il salvadego, l'uomo che conosceva la natura profonda, fosse il tipo umano capace di …

5.12 MB Dimensione del file
8870319474 ISBN
Gratis PREZZO
Il maschio selvatico.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.lookbeyondthelabel.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Libri, cinema, musica, eventi, articoli, documenti e appelli sulla condizione del maschio. Claudio Risé, Il maschio selvatico (2). La forza vitale dell'istinto maschile, Edizioni San Paolo, 2015, ISBN 978-88-215-9435-9. Alessio Strambini, L'Homo Salvadego: una figura folclorica della Rezia alpina, in Luca Giarelli (a cura di), Carnevali e folclore delle Alpi.

avatar
Mattio Mazio

Chi è il maschio selvatico?Leonardo da Vinci diceva che “il salvadego è colui che si salva”. Grande conoscitore dell’uomo, della natura e dei boschi, Leonardo pensava che proprio il salvadego, l’uomo che conosceva la natura profonda, fosse il tipo umano capace di “salvarsi”, sia fisicamente che spiritualmente.L’uomo selvatico si segnala inoltre per un altro aspetto, certo

avatar
Noels Schulzzi

Il maschio diventa un essere riprovevole meritevole di essere messo alla gogna e quindi emarginato e condannato. I numeri del femminicidio secondo i commentatori aumentano a dismisura. si tratta de la 2a versione del «Il maschio selvatico.

avatar
Jason Statham

Re:Lunga vita al maschio selvatico « Risposta #42 il: Luglio 28, 2016, 10:21:51 am » Attualmente la concezione evoluzionistica dominante è quella della Sintesi estesa, che cronologicamente segue la Sintesi moderna, la quale a sua volta segue il darwinismo.

avatar
Jessica Kolhmann

Chi è il maschio selvatico?Leonardo da Vinci diceva che “il salvadego è colui che si salva”. Grande conoscitore dell’uomo, della natura e dei boschi, Leonardo pensava che proprio il salvadego, l’uomo che conosceva la natura profonda, fosse il tipo umano capace di “salvarsi”, sia fisicamente che spiritualmente.L’uomo selvatico si segnala inoltre per un altro aspetto, certo Il maschio selvatico 2. La forza vitale dell'istinto maschile (San Paolo Ed., 2015) Felicità è donarsi. Contro la cultura del narcisismo (San Paolo Ed., 2014) Il padre. L'assente inaccettabile (San Paolo Ed., 2014)