Sociologia della devianza e della criminalità.pdf

Sociologia della devianza e della criminalità

Alvise Sbraccia, Francesca Vianello

Che cosa consente agli umani di convivere in società organizzate senza che le dinamiche di disgregazione prendano il sopravvento? Che rapporto si delinea tra coesione sociale, devianza e violazione normativa? Che cosè sociologicamente il crimine? Si tratta di interrogativi che attraversano la storia del pensiero sociologico, al di là delle definizioni e delle distinzioni disciplinari che lo hanno caratterizzato. Accordando alla devianza lo statuto di costruzione sociale e riconducendo i meccanismi della sua definizione e della sua sanzione alle trame situate nelle relazioni di potere, il volume tenta di offrire delle risposte a queste domande privilegiando il confronto con i quadri teorici della sociologia conflittuale e adottando un approccio radicalmente interazionista. Dopo aver introdotto le principali teorie dedicate al rapporto tra devianza e ordine sociale e aver presentato il sistema penale come strumento selettivo di definizione, gestione e controllo della criminalità, il testo procede con lanalisi della relazione tra svantaggio sociale e adattamenti devianti e con un approfondimento del rapporto tra reazione istituzionale, pena detentiva e identità deviante.

Profili introduttivi: anomia e devianza - La devianza come disconformità sociale - Devianza e sanzione - Penalità e disciplina nell’esperienza occidentale moderna - Devianza e criminalità: le teorie criminologiche - Società disciplinare e società del controllo - Le forme sociali dell’autoritarismo e gli indirizzi critici della Scuola di Francoforte - Le declinazioni contemporanee del Devianza. Teorie della devianza e della criminalità !!!!!docente!! Maurizio!BORTOLETTI!!!!!a.a.20122013!! LIBERA UNIVERSITA’ MARIA SS. ASSUNTA Dipartimento di Giurisprudenza Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali

6.26 MB Dimensione del file
8842092827 ISBN
Sociologia della devianza e della criminalità.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.lookbeyondthelabel.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

M1 – Modulo Istituzionale formale (CFU 6): La sociologia del diritto e i diritti dell’uomo. Obiettivi formativi del modulo: In una prima parte il corso tenderà a fornire gli elementi di conoscenza delle origini, delle ricerche e dei problemi della sociologia del diritto.

avatar
Mattio Mazio

La conoscenza di questi apporti teorici consente allo studente di disporre di un bagaglio culturale idoneo per la valutazione critica dell'evoluzione della criminalità ...

avatar
Noels Schulzzi

1. Introduzione: i concetti sociologici di criminalità, devianza, norme, sanzioni, istituzioni e politiche di controllo. ecc. 2. La conoscenza delle dimensioni sociali del crimine e della devianza: i principali metodi di ricerca, la costruzione sociale delle statistiche, le indagini di vittimizzazione e self-report, ecc. 3.

avatar
Jason Statham

SOCIOLOGIA GIURIDICA, DELLA DEVIANZA E MUTAMENTO SOCIALE (SPS/ 12). Modalità di erogazione: Convenzionale. Lingua dell'insegnamento: Italiano. tentativo di costruire un sistema giudiziario più equo a uno studio più rigoroso della criminalità e dei criminali, basato su una visione deterministica del mondo. La ...

avatar
Jessica Kolhmann

La devianza è una costruzione sociale e i meccanismi della sua definizione e della sua sanzione sono collocati nelle relazioni di potere. A partire da questo assunto, il testo introduce le principali teorie sul nesso tra devianza e ordine sociale e presenta il sistema penale come strumento selettivo di definizione, gestione e controllo della criminalità.