Trattato di scherma (1531).pdf

Trattato di scherma (1531)

Antonio Manciolino

Ben poco si conosce della vita di Antonio Manciolino, sebbene il suo ruolo fu cruciale nellevoluzione della scherma tra il XV e il XVI secolo: fu uno dei più importanti maestri della Scuola bolognese, che definì le regole basilari della successiva Scuola rinascimentale, una delle più quotate dItalia. La sua Opera Nova rappresenta un passo significativo verso un tipo di scherma da praticarsi a piedi più moderno e meno noto ai cultori di quella di ascendenza medievale. Il trattato, datato al 1531, è il primo dedicato al maneggio della spada da una mano o da filo, ed è illustrato da alcune vignette xilografiche che decorano lincipit di ciascuno dei sei libri nei quali è distribuita la materia. Grazie al paziente lavoro di trascrizione di Silvio Longhi e Serena Pivotti, lOpera Nova del Manciolino è restituita al lettore nella sua veste linguistica orginaria, completata dalla riproduzione delle testatine originali e arricchita dalle note storico biografiche e dal commento al testo.

L'elenco seguente è stato stilato sulla base di ricerche incrociate su internet, a partire dai siti delle biblioteche in cui alcuni manoscritti sono conservati e di molti ricercatori che si occupano di studio e ricostruzione del combattimento antico a livello mondiale. trattato di combattimento, databile al 1536. Versione tradotta e riscritta. Questa copia è stata tratta dal sito dell’Accademia di Scherma “Società D’Arme dell’Aquila” di Bologna; scarica qui la versione originale

2.75 MB Dimensione del file
8888145192 ISBN
Gratis PREZZO
Trattato di scherma (1531).pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.lookbeyondthelabel.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Si propone l'acquisizione di conoscenze storiche e abilità motorie, per la comprensione e pratica ... Antonio Manciolino - 1531 ... Trattato della scherma Siciliana

avatar
Mattio Mazio

Il trattato di Antonio Manciolino, del 1531, è in generale abbastanza simile, anche se manca della parte sulle regole del duello, e infatti l’autore pensa che questa materia non sia di competenza del maestro di scherma ma del giurista o del filosofo (e qui si vede forse uno spunto polemico verso Marozzo), e anche l’ insegnamento dello spadone a due mani è del tutto assente. Nel 1531 aprì un filatoio all'interno della propria casa. Maestro Achille Marozzo scrisse un trattato di scherma dal titolo "Opera Nova" (titolo completo: "Opera Nova Chiamata Duello, O Vero Fiore dell'Armi de Singulari Abattimenti Offensivi, & Diffensivi") che diede alle stampe nel 1536 a Modena dedicandolo al conte Guido Rangoni.

avatar
Noels Schulzzi

TRATTATO DI SCHERMA 1531. MANCIOLINO ANTONIO. €13,50. Disponibilità: Il prodotto è Esaurito, ti consigliamo di controllare saltuariamente il sito per ...

avatar
Jason Statham

Antonio Manciolino (fl 1531; ... – ...) è stato uno schermidore italiano. Copertina dell'Opera Nova. Antonio Manciolino è considerato uno dei più importanti maestri della cosiddetta «Scuola Bolognese» di scherma. Non si hanno notizie biografiche di questo trattatista, si sa solo che nel 1531 diede alle stampe un trattato dal ...

avatar
Jessica Kolhmann

E’ il primo maestro di scherma che compila un trattato organico della propria materia:”Petri Montii Exercitiorum atque artis militaris collectanea in tris [sic] libros distincta”. Questo studio viene citato a posteriori da due autori: Pallavicini Morsicato, nel suo trattato del 1670 e Antonio Marcelli nel trattato …