Il fiume della coscienza.pdf

Il fiume della coscienza

Oliver Sacks

Il poeta scienziato scomparso Oliver Sacks lascia un nuovo testamento spirituale con Il fiume della coscienza. Dopo l’uscita di Gratitudine in cui celebrava la sua incredibile vita, l’intellettuale ci dona il suo commiato dal mondo e dai suoi lettori con parole piene di saggezza e vuote di retorica. Sacks sa che dopo la morte non ci sarà niente, e l’affronta con un misto di paura e di tristezza per quello che non sarà più, da un lato, ma anche di gioia e di riconoscenza per quello che è stato, dall’altro. E ci offre una vera lezione di vita e di morte, a futura memoria per quando il nostro tempo verrà. Emerge qui un nuovo ritratto di un grande personaggio che ha segnato gli anni duemila con il suo pensiero forte, preciso e inequivocabile. Sacks era un uomo che amava la chimica tanto da regalare ai compleanni dei suoi amici campioni dell’elemento corrispondente ai loro anni, ma era anche un grande fautore del pensiero psicoanalitico in quanto tale. Questo suo modo innovativo di considerare l’esistenza e il mondo stesso lo resero diverso e per questo giunge ancora a noi dopo la sua morte con parole intense, con una presa di coscienza del proprio io prima mai raggiunta e con la voglia che imprime nel lettore di sperimentare fino all’ultimo anelito di vita. Il fiume della coscienza di Oliver Sacks è un libro che ci ricorda di non mollare mai la presa, ma di resistere fino in fondo.

Scarica questa immagine gratuita di Torrente Coscienza Flusso dalla vasta libreria di Pixabay di immagini e video di pubblico dominio.

5.51 MB Dimensione del file
8845932540 ISBN
Il fiume della coscienza.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.lookbeyondthelabel.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

24/10/2017 · Il fiume della coscienza book. Read 394 reviews from the world's largest community for readers. Rimasta sulla scrivania di Oliver Sacks fino a due settim Ne “Il fiume della coscienza”, Oliver Sacks dimostra come i nostri tic e mille problemi personali non fanno altro che renderci speciali . Di Oliver Sacks in questi anni abbiamo letto praticamente di tutto. Lo scrittore, medico, chimico,

avatar
Mattio Mazio

Quelle del fiume o del ruscello sono le metafore che più naturalmente possono descrivere la nostra Coscienza e riferendoci ad essa siamo obbligati a parlare di “Flusso di Pensieri” o di “Flusso di Coscienza“. La descrizione di James del Flusso di Coscienza è una metafora diventata rapidamente famosa, non solo in psicologia ma anche nell’arte e nella letteratura, proprio perché Il fiume della coscienza è il libro testamento di Oliver Sacks, medico, chimico, accademico britannico nonché docente di neurologia alla Columbia University: insomma, non uno qualunque in cui imbattersi. È il primo libro di questo autore che leggo. Quando mi trovo davanti volumi del genere ho sempre un po’ di timore, un po’ perché non sono avvezza a letture del genere, un po’ perché

avatar
Noels Schulzzi

2 lug 2018 ... Ne è esempio lampante Il fiume della coscienza, testo postumo uscito in Italia nel 2018 che può forse essere considerato la summa del suo ... 20 apr 2018 ... Messo insieme a poche settimane dalla morte dallo stesso Sacks e affidato a tre collaboratori, Il fiume della coscienza è il testamento ...

avatar
Jason Statham

"Il fiume della coscienza" non si può definire un saggio che abbia una continuità, con un argomento che venga introdotto all'inizio, trattato nel mezzo e concluso all'ultima pagina. Quest'opera è una raccolta di vari scritti di Sacks, in ognuno dei quali viene fuori l'argomento (in maggiore o minor parte) della "coscienza", sia essa strettamente correlata all'essere umano o meno.

avatar
Jessica Kolhmann

Si potrebbe pensare a Il fiume della coscienza come al testamento di Oliver Sacks, considerando che questa raccolta di scritti è stata realizzata poche settimane prima della sua morte e poi affidata a dei collaboratori per essere sistemata e data alla stampa. Si potrebbe, certo, ma nell’immaginario comune questo sostantivo si associa a qualcosa che resta solo perché qualcos’altro si è