Incognita Libia. Cronache di un Paese sospeso.pdf

Incognita Libia. Cronache di un Paese sospeso

Michela Mercuri

Un Paese sospeso tra un passato fragile e un futuro incerto: questa è oggi la Libia. Il presente non cè. Manca dal 2011, quando gli attori internazionali decidono di intervenire nelle rivolte in corso nel Paese per mettere le mani sulle sue risorse. Oggi, dopo anni di guerre per procura da parte di quegli stessi attori, la Jamahiriya di Gheddafi è uno Stato controllato dalle milizie, in piena crisi economica, terreno fertile per jihadisti e gruppi criminali che lucrano sul traffico dei migranti. A più di un anno di distanza dalluscita del volume molti nuovi eventi hanno scosso la Libia e, nonostante i tentativi di mediazione internazionale, il terrorismo di matrice islamica vede un vero e proprio revanscismo, così come la proliferazione di gruppi criminali transnazionali. Sullo sfondo una guerra civile che ha messo in ginocchio una parte del Paese e il persistere della cosiddetta crisi migratoria cui le politiche messe in atto finora non sono state in grado di far fronte. Sono questi i motivi che hanno reso necessaria una nuova edizione in cui lautrice aggiorna il lettore con i fatti più recenti, per comprendere incognite e contraddizioni di una realtà tanto vicina quanto difficile da decifrare.

18 mag 2020 ... Cronaca - L'Unione Sarda.it. ... L'allentamento del lockdown in tanti Paesi europei non deve essere l'occasione "per festeggiare" la fine del coronavirus. ... e sfollati interni in Libia, a seguito del deteriorarsi delle condizioni di ... e quelli della ripresa del campionato, sospeso per l'emergenza coronavirus.

6.46 MB Dimensione del file
889178236X ISBN
Incognita Libia. Cronache di un Paese sospeso.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.lookbeyondthelabel.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

to, di clima nelle fabbriche, di mafia, di cronaca nera, di ... importante, lascia a un Paese che non ama la storia, che non la coltiva, che non ha il coraggio del- ... Intanto il rettore ha sospeso temporaneamente l'attività didattica. ... zioni presentano molte incognite, tutti concordano almeno attorno a uno stato d'animo: non c'è. Tutta la cronaca, lo sport, la politica, i video su Agrigento, Canicattì, Favara, Licata, Monti Sicani, Porto Empedocle, Ribera, Sciacca e dell'Hinterland.

avatar
Mattio Mazio

14 mar 2020 ... Il presidente dell'Ordine dei commercialisti di Verbania Stefano Noro ... in banca l 'F24, qualcuno lo ha lasciato in sospeso e lunedì si deciderà ... anche alle luce del decreto per il sostegno economico al Paese che ... da pagare e nell'incognita totale di quando potranno ricominciare a incassare qualcosa. 18 mag 2020 ... Cronaca - L'Unione Sarda.it. ... L'allentamento del lockdown in tanti Paesi europei non deve essere l'occasione "per festeggiare" la fine del coronavirus. ... e sfollati interni in Libia, a seguito del deteriorarsi delle condizioni di ... e quelli della ripresa del campionato, sospeso per l'emergenza coronavirus.

avatar
Noels Schulzzi

Un Paese sospeso tra un passato fragile e un futuro incerto: questa è oggi la Libia. Il []

avatar
Jason Statham

7 nov 2019 ... Il prossimo 2 novembre, in mancanza di un intervento del Governo, ... che la Libia non può in alcun modo essere considerata un Paese sicuro e ... banditi cui Tripoli aveva offerto un lavoro nelle forze armate, è stato sospeso, ad un ... dal mare e sull'asilo, salvo occasionalmente allargarsi alla cronaca nera.

avatar
Jessica Kolhmann

Un Paese sospeso tra un passato fragile e un futuro incerto: questa è oggi la Libia. Il presente non c'è. Manca dal 2011, quando gli attori internazionali, con il consenso delle Nazioni unite, decidono di intervenire nelle rivolte in corso nel Paese per mettere le mani sulle sue risorse.