L eremita del Libano. Vita prodigiosa di San Charbel Makhlouf.pdf

L eremita del Libano. Vita prodigiosa di San Charbel Makhlouf

Ernest J. Görlich

Nel 1977 papa Paolo VI canonizzò il monaco libanese Charbel Makhlouf. Raramente, si può dire, un cristiano ha vissuto nella povertà evangelica in un modo così assoluto come lammirevole monaco del Libano. Era così conquistato da Dio che riuscì quasi a sfuggire alle leggi di gravità del mondo, per adorare il Padre in spirito e verità e penetrare sempre più nel mistero ineffabile della Santissima Trinità. Dalla sua morte, molti sono i pellegrini, cristiani o musulmani, che si recano alla sua tomba, dove si sono già verificate molte guarigioni miracolose.

In Libano è festa grande, celebrano la memoria di san Charbel Makhlouf il 24 luglio. E questa è la data ufficiale. Quindi nessuno sbaglia, hanno tutti ragione e anche per la data della sua festa san Charbel esce da ogni schema e batte il record dei misteri.

5.55 MB Dimensione del file
8893183560 ISBN
Gratis PREZZO
L eremita del Libano. Vita prodigiosa di San Charbel Makhlouf.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.lookbeyondthelabel.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Il libro che potete prendere da loro è la biografia di San Charbel dal titolo: "Il profumo del Libano" e il libro della San Paolo Editore ed ha il titolo: "San Charbel Eremita - Itinerario nelle profondità" scritto da padre Al Elias Jamhoury, punto di riferimento dell'ordine maronita in Italia. Charbel Makhlouf (o Sciarbel Makhlouf), al secolo Youssef Antoun (Giuseppe Antonino), (in arabo: مار شربل ‎; Bkaakafra, 8 maggio 1828 – Annaya, 24 dicembre 1898) fu un monaco e presbitero libanese, proclamato santo da Paolo VI nel 1977.. Cattolico, monaco dell’Ordine Antoniano Maronita (Baladiti), definito il "Padre Pio" del Libano, taumaturgo, la sua fama è legata ai numerosi

avatar
Mattio Mazio

San Charbel Makhlouf. Le virtù nascoste e il trionfo del soprannaturale Biografie: Amazon.es: Francantonio Bernasconi: Libros en idiomas extranjeros

avatar
Noels Schulzzi

Charbel Makhluf (o Sciarbel Makhlouf), al secolo Youssef Antoun (Giuseppe Antonino), ... Trasferitosi al monastero di San Marone, ad Annaya, emise i voti perpetui nel ... che accettava la proposta di beatificazione di Charbel Makhluf l' eremita, che fu ... San Sciarbel Makhluf monaco ed eremita dell'Ordine libanese maronita ... Dopo l'acquisto, riceverai un'email contenete informazioni su come iscriverti ad Amazon Music ... L'eremita del Libano. Vita prodigiosa di San Charbel Makhlouf.

avatar
Jason Statham

Youssef Antoun (in italiano, Giuseppe Antonio) Makhlouf nacque nel villaggio di Beqaa Kafra, in Libano, nel 1828, probabilmente l’8 maggio. Nel 1851 lasciò la propria casa per entrare nell’Ordine Libanese Maronita, presso il monastero di Nostra Signora di Mayfouq, nella regione di Byblos. Nel novembre dello stesso anno vestì l’abito religioso e cambiò nome in fratel Charbel.

avatar
Jessica Kolhmann

Non è semplice scrivere di San Charbel Makhlouf un monaco appartenente all'Ordine Libanese Maronita vissuto nel secolo scorso ed elevato alla Gloria degli altari da Paolo VI il 9 ottobre 1977, non tanto per i suoi miracoli o per i fatti prodigiosi o eclatanti avvenuti durante la sua vita e dopo la sua morte quanto per le sue virtù eroiche che permettono a noi occidentali di conoscere meglio UN AMICO DI NOME CHARBEL. Definito "l'Eremita del Libano", venerato ancora oggi dopo cento anni dalla sua morte, Charbel Makhlouf ha compiuto imprese soprannaturali e miracoli tali da essere stato beatificaPuò essere giustamente definito il grande pastore …