Altichiero da Zevio. Cappella di San Giacomo. Oratorio di San Giorgio.pdf

Altichiero da Zevio. Cappella di San Giacomo. Oratorio di San Giorgio

Daniela Bobisut Sigovini, Lidia Gumiero Salomoni

La cappella di San Giacomo, allinterno della Basilica di SantAntonio, e loratorio di San Giorgio, sul sagrato dello stesso santuario antoniano, sono due gioielli pittorici che i recenti restauri hanno rivalorizzato. Con questi due cicli di affreschi, che Altichiero dipinse attorno al 1380, Padova ritornò ai vertici dellarte italiana, dove allinizio del Trecento laveva proiettata il sommo Giotto con la cappella degli Scrovegni.

All'interno dell'Oratorio, che alla fine del '700 fu trasformato in carcere, è fortunatamente ancora custodito un importante ciclo di affreschi, giudicati il capolavoro di Altichiero Altichieri da Zevio, che a quel tempo lavorava su commissione, anche lui, per famiglia Lupi, nella cappella di San Felice al Santo. Le vicende narrate sono legate alle storie ed al martirio di San Giorgio, alle storie ed al martirio di Santa Caterina d'Alessandria e alle storie ed al martirio di Santa Lucia. L'artista impegnato negli affreschi è Altichiero da Zevio, che aveva già lavorato per la famiglia Lupi di Soragna nella cappella di San Giacomo, all'interno della Basilica del Santo.

3.96 MB Dimensione del file
8825004516 ISBN
Gratis PREZZO
Altichiero da Zevio. Cappella di San Giacomo. Oratorio di San Giorgio.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.lookbeyondthelabel.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Oratorio di San Giorgio L’oratorio venne fatto costruire dal marchese di Soragna Raimondino Lupi, come cappella sepolcrale di famiglia dopo che si era stabilito a Padova nel 1376. 28-jul-2016 - DANIELA BOBISUT; LIDIA GUMIERO SALOMONI. Altichiero da Zevio. Cappella di San Giacomo. Oratorio di San Giorgio, Edizioni Mesaggero Padova, 2011, 96 p.

avatar
Mattio Mazio

Oratorio di San Giorgio L’oratorio venne fatto costruire dal marchese di Soragna Raimondino Lupi, come cappella sepolcrale di famiglia dopo che si era stabilito a Padova nel 1376. La cappella venne edificata verosimilmente dal 1377, mentre il ciclo pittorico, commissionato dopo la morte del marchese Raimondino Lupi ad Altichiero da Zevio, venne concluso nel 1384 dal nipote Bonifacio Lupi. Altichiero: An Artist and his Patrons in the Italian Trecento by John Richards. Cambridge University Press, 2000. Altichiero da Zevio: Nell'Oratorio di San Giorgio: il restauro degli affreschi (Italian) by Altichiero. Centro studi antoniani, 1999. Altichiero da Zevio. Cappella di San Giacomo. Oratorio di San Giorgio …

avatar
Noels Schulzzi

15 Mar 2016 ... Altichiero da Zevio Cappella di San Giacomo Oratorio di San Giorgio. Joseph Smith. Loading... Unsubscribe from Joseph Smith? Cancel

avatar
Jason Statham

Frescoes in the Oratorio di San Giorgio, Padua (1378-84). by ALTICHIERO da Zevio ... Bonifacio had arranged for the construction of a large burial chapel dedicated to St James in the Basilica del Santo (the Cappella San Giacomo).

avatar
Jessica Kolhmann

oratorio di san giorgio DESCRIZIONE DEL CICLO DI AFFRESCHI L’Oratorio di San Giorgio presenta un ciclo pittorico dipinto da Altichiero da Zevio che ne decora completamente le pareti interne con la collaborazione di Jacopo da Verona, autore del ciclo d’affreschi dell’Oratorio di San Michele.