Grazia Deledda. Profilo linguistico della prima narrativa (1890-1930).pdf

Grazia Deledda. Profilo linguistico della prima narrativa (1890-1930)

M. Rita Fadda

Il libro nasce dallesigenza di offrire unanalisi sistematica sulla lingua di Grazia Deledda, anche alla luce del rinnovato interesse critico nei suoi confronti. I pochi studi esistenti affrontavano singoli fenomeni di lingua e stile: la necessità di un approfondimento, per indagare la qualità della prosa della scrittrice sarda in rapporto alla prassi e alla norma del periodo, si impone anche per verificare lattendibilità di alcuni giudizi in merito espressi dalla critica più o meno recente, non di rado diffidenti e spesso badati su semplici impressioni. Nella vasta opera di Grazia Deledda questo saggio osservare in particolare la produzione giovanile, la più trascurata, compresa tra il 1890 e il 1903 (anno del celebre romanzo Elias Portolu). A ciascun aspetto, fonologico, morfologico e sintattico, è dedicato un capitolo

Grazia Deledda. Profilo linguistico della prima narrativa (1890-1930) è un libro scritto da M. Rita Fadda pubblicato da Società Editrice Romana nella collana Stiledia

2.47 MB Dimensione del file
8889291249 ISBN
Grazia Deledda. Profilo linguistico della prima narrativa (1890-1930).pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.lookbeyondthelabel.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Grazia Deledda. Profilo linguistico della prima narrativa (1890-1903) - Maria Rita Fadda - Stiledia; 5. Compra Grazia Deledda. I luoghi, gli ... Grazia Deledda da Nadia De Giovanni Copertina flessibile 4,46 € ... Profilo linguistico della prima narrativa (1890-1930).

avatar
Mattio Mazio

Ma Grazia Deledda non voleva restare solo una scrittrice per bambini, né conformarsi a quella che era la letteratura femminile dell’epoca: lei aveva molte altre cose da dire. La svolta arrivò nel 1903 con Elias Portolu , primo di una serie di romanzi a sfondo familiare come Cenere , L’edera , Sino al confine , Colombi e sparvieri , L’incendio nell’oliveto e Il Dio dei venti . sulla maturazione linguistica e letteraria della scrittrice sarda. La Deledda dopo quattordici anni non si limita nell’opera correttoria alla sola emendazione dei refusi, ma prima di rieditare innova ancora in centinaia di luoghi del testo.2 L’importanza documentaria, filologica e critica di T, dunque, sta

avatar
Noels Schulzzi

Grazia Deledda nasce a Nuoro nel 1871. Il padre, benestante, dopo la scuola elementare - unica istruzione formale ricevuta dalla scrittrice - assume un istruttore per guidare la ragazza nello studio dell’Italiano e del Francese. Premio Nobel per la letteratura 1927

avatar
Jason Statham

Il primo a dedicare a Grazia Deledda una monografia critica a metà degli anni trenta fu Francesco Bruno.[9] Negli anni quaranta-cinquanta, sessanta, nelle storie e nelle antologie scolastiche della letteratura italiana, la presenza della Deledda ha rilievo critico e numerose pagine antologizzate, specialmente dalle novelle.

avatar
Jessica Kolhmann

Grazia Deledda. Profilo linguistico della prima narrativa (1890-1930) è un libro scritto da M. Rita Fadda pubblicato da Società Editrice Romana nella collana Stiledia