Il maquis dimenticato. La lunga resistenza degli anarchici spagnoli.pdf

Il maquis dimenticato. La lunga resistenza degli anarchici spagnoli

Lorenzo Micheli

La fine della guerra civile spagnola e dellesperimento rivoluzionario libertario non segnano la fine della lotta degli anarchici spagnoli

Introduzione Non c'è un'ortodossia anarchica, né un corpo di principî ... nello sfruttamento delle terre incolte e nell'organizzazione della resistenza passiva ... mai un movimento di massa ed egli stesso fu dimenticato per diversi decenni. ... guerra civile spagnola, che segnò la fine dell'anarchismo come movimento di massa. momento della sconfitta nella guerra civile spagnola e l'esperienza di vita di una militante ... ricordiamo la sua lunga durata di quasi 40 anni dovuto al prolungarsi del regime ... ancora, collaborano con la Resistenza francese, nel “maquís”.

5.26 MB Dimensione del file
8890894598 ISBN
Gratis PREZZO
Il maquis dimenticato. La lunga resistenza degli anarchici spagnoli.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.lookbeyondthelabel.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

La guerra di Spagna (1936-1939) fu la prova generale del secondo conflitto mondiale e anticipazione di tragedie di sconvolgente attualità. Imperialismo, fascismo, inerzia delle potenze europee favorirono la sperimentazione di tecniche belliche disumane (come i bombardamenti aerei sui civili). La lotta di resistenza all’aggressione franchista fu anche però straordinaria occasione di

avatar
Mattio Mazio

Lorenzo Micheli, Il maquis dimenticato. La lunga resistenza degli anarchici spagnoli, pp. 80, € 10,00. Giorgio Sacchetti, Carte di gabinetto – Gli anarchici italiani nelle fonti di polizia (1921-1991), 2ª edizione, pp. 301, € 20,00. Octavio Alberola, La rivoluzione tra caso e necessità.

avatar
Noels Schulzzi

A las barricadas (Alle barricate) fu una delle canzoni più famose degli anarchici spagnoli durante la guerra civile spagnola.. Cantata sulla base della Warszawianka 1905 roku, il testo venne scritto da Valeriano Orobón Fernández nel 1936.“La Confederazione”, presente nell’ultima strofa, si riferisce alla CNT (Confederación Nacional del Trabajo – “Confederazione Nazionale del (Intervista di Contra Info al compagno Claudio Lavazza che si trova dal 1996 rinchiuso nelle celle della democrazia spagnola. L’intervista è stata presentata durante l’incontro in solidarietà con i detenuti anarchici condannati a lunghe pene detentive, tenutosi l’11 gennaio 2014 nel CSO la Gatonera a Madrid.)

avatar
Jason Statham

Introduzione Non c'è un'ortodossia anarchica, né un corpo di principî ... nello sfruttamento delle terre incolte e nell'organizzazione della resistenza passiva ... mai un movimento di massa ed egli stesso fu dimenticato per diversi decenni. ... guerra civile spagnola, che segnò la fine dell'anarchismo come movimento di massa.

avatar
Jessica Kolhmann

Dante Castellucci, il partigiano «Facio», giovane e leggendario comandante del distaccamento «Guido Picelli» operante in Lunigiana, venne fucilato all alba del 22 luglio 1944 nei boschi sopra