«Uccideteli tutti». Libia 1943: gli ebrei nel campo di concentramento fascista di Giado. Una storia italiana.pdf

«Uccideteli tutti». Libia 1943: gli ebrei nel campo di concentramento fascista di Giado. Una storia italiana

Eric Salerno

Pochi sanno che il progetto hitleriano della soluzione finale si spinse fino in Nord Africa, tra le più antiche comunità della diaspora. Questa è la storia mai raccontata di cosa realmente accadde tra le mura di un piccolo forte che si ergeva a un centinaio di chilometri a sud di Tripoli. Degli ebrei libici che avevano creduto nellItalia e nel Duce in camicia nera e che furono vittime delle leggi razziali. È la storia dei crimini commessi dai militari italiani e di un ordine finale terribile che solo il caso lasciò incompiuto. Un dossier storico su una pagina misconosciuta dellOlocausto scritto dopo unampia ricerca darchivio, e viaggi in Libia e in Israele per visitare i luoghi di prigionia e per ascoltare la voce di testimoni e superstiti. È la storia degli ebrei libici che finirono deportati nel nostro paese e altrove, delle leggi razziali speciali e delle sofferenze subite da una delle più antiche comunità della diaspora che aveva creduto nellItalia e anche nel Duce. Questa è la storia dei crimini che furono commessi da militari italiani, di un ordine finale terribile che solo il caso lasciò incompiuto. Comando dei carabinieri, nota del 28 febbraio 1942: Il ministro Teruzzi con un foglio riservatissimo ha comunicato al generale Bastico che il Duce ha deciso che tutti gli ebrei della Cirenaica siano riuniti in un campo di concentramento della Tripolitania.A partire da quellinverno, mentre la guerra infuriava in Nordafrica, per diretta disposizione di Benito Mussolini in Libia migliaia di ebrei furono deportati e rinchiusi in campi di concentramento o di lavoro. Molti di loro, soprattutto anziani e bambini, morirono per maltrattamenti, di stenti e a causa delle malattie. Altri ancora furono trasferiti in Italia e successivamente in Germania, per mano delle SS.Attraverso il racconto dei sopravvissuti, intervistati in Italia, in Israele e negli Stati Uniti, sono stati ricostruiti gli avvenimenti di quegli anni, è stato dato un nome a una parte delle vittime e unidentità ai responsabili.

Giado detention and Forced Labor Camp in Libya in 1942. Barazani uses this interview as ... important step toward developing a discourse on the history of the Jews of Libya and Tunisia, ... Uccideteli tutti: Libia 1943: Gli ebrei nel campo di concentramento fascista di. Giado: Una storia italiana. Milano: Il Saggiatore, 2008.

9.26 MB Dimensione del file
8842814717 ISBN
«Uccideteli tutti». Libia 1943: gli ebrei nel campo di concentramento fascista di Giado. Una storia italiana.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.lookbeyondthelabel.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Apr 9, 2020 ... History of the Holocaust : A Handbook and Dictionary by Abraham J. ... Libia 1943 : gli ebrei nel campo di concentramento fascista di Giado ...

avatar
Mattio Mazio

Finalmente raccontata la triste vicenda del campo di concentramento per ebrei di Giado in Libia durante la seconda guerra mondiale in un libro del giornalista scrittore Eric Salerno.Per caso alcuni giorni fa ho sentito - solo per metà - alla radio svizzera la segnalazione di uno dei troppi episodi della seconda guerra mondiale che rischiano di cadere nel dimenticatoio.

avatar
Noels Schulzzi

«Uccideteli tutti». Libia 1943: gli ebrei nel campo di concentramento fascista di Giado. Una storia italiana on Amazon.com. *FREE* shipping on qualifying offers. Tre anni dopo uscì «Uccideteli tutti-Libia 1943: gli ebrei nel campo di concentramento fascista di Giado. Una storia italiana» (il Saggiatore, Milano), la mia ricerca sui campi di concentramento fascisti allestiti in Libia per gli ebrei di quel paese.

avatar
Jason Statham

«Uccideteli tutti». Libia 1943: gli ebrei nel campo di concentramento fascista di Giado. Una storia italiana: Pochi sanno che il progetto hitleriano della soluzione finale si spinse fino in Nord Africa, tra le più antiche comunità della diaspora.Questa è la storia mai raccontata di cosa realmente accadde tra le mura di un piccolo forte che si ergeva a un centinaio di chilometri a sud di

avatar
Jessica Kolhmann

Libia 1943: gli ebrei nel campo di concentramento fascista di Giado. Una storia italiana Uccideteli tutti : Libia 1943 : gli ebrei nel campo di concentramento fascista di Giado : una storia italiana / Eric Salerno Publication | Library Call Number: DS135.L44 S35 2008 Series