Dogmadrome.pdf

Dogmadrome

Lorenzo Mò

Lincredibile intuizione di Lorenzo Mò è di aver fatto un graphic novel non ambientato in un mondo fantasy ma nel vero e proprio mondo della fantasia. Il lettore viene catapultato nella mente di quattro amici, dei ragazzi, che stanno giocando a un gioco di ruolo e che grazie al potere della loro immaginazione possono essere ciò che vogliono e divertirsi insieme, affrontando unavventura dopo laltra, senza preoccuparsi che da questo impero della mente prima o poi dovrebbero uscire. Dogmadrome non è solo una dichiarazione damore per i giochi di ruolo e un viaggio divertente nei loro immaginari degli anni 80-90, ma è anche unesplorazione del potere della mente con le sue ombre e le sue inquietudini.

In Dogmadrome hai dimostrato un uso della lingua sprezzante, che rende in maniera efficace il gergo giovanile quotidiano, avvicinandosi quasi all’uso che ne faceva Andrea Pazienza. In che modo hai lavorato sul linguaggio utilizzato dai personaggi? Il modo di comunicare arriva dalle campagne di Dungeons & Dragons che facevo con mio fratello e i miei amici e poi anche di un gioco a tema

7.92 MB Dimensione del file
8898644388 ISBN
Gratis PREZZO
Dogmadrome.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.lookbeyondthelabel.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

è facilissimo scambiare dogmadrome - opera prima di lorenzo mò, uno dei giovani talenti scovati dai tipi di eris edizioni - per una celebrazione dell'immaginario nerd, che pure tanto è stata sdoganata negli ultimi anni (sopratutto dopo the big bang theory e stranger things) al punto tale da diventare ormai la norma, non più quella roba da sfigati che fino a qualche anno fa ci premuravamo

avatar
Mattio Mazio

Dogmadrome ha a che fare con una parte interna alla storia, ma è stato anche un mio capriccio perché mi piace il suono che ha la parola Dogma e volevo assolutamente inserirla. Mi piace il suono e poi centra effettivamente con quello che accade nella storia. Ammetto che doveva essere un filino diverso, ma poi la musicalità ha vinto su tutto. Il successo di Dogmadrome è proseguito nel corso di tutto l’anno e Lorenzo Mò non è rimasto certo con le mani in mano: ha preso parte a “5 è il numero perfetto”, il film di Igort tratto da uno dei suoi libri più famosi, realizzando un finto fumetto inquadrato all’interno della storia e …

avatar
Noels Schulzzi

È bene chiarire sin dall'inizio che Dogmadrome di Lorenzo Mo è uno dei fumetti italiani più importante del 2019. Lo è perché è un'opera d'esordio priva...

avatar
Jason Statham

Dogmadrome non è solo una dichiarazione d'amore per i giochi di ruolo e un viaggio divertente nei loro immaginari degli anni 80-90, ma è anche un'esplorazione del potere della mente con le … Dogmadrome – La recensione. Per vivere un’avventura basta un bravo master, un dado da venti e la voglia di perdersi in un mondo fantastico creato solo con il potere della mente. Quattro amici stanno giocando, e quando si è davvero concentrati tutto quello che è fuori dal gioco di ruolo sparisce.

avatar
Jessica Kolhmann

Finalmente ho letto Dogmadrome che indugiava sul mio comodino da mesi. Dovevo leggerlo prima, bellissimo e diverso dal solito! L'autore è Lorenzo Mò ed è edito da Eris Edizioni! Benvenuti nel Dogmadrome. L'incredibile intuizione di Lorenzo Mò è di aver fatto un graphic novel non ambientato in un mondo fantasy ma nel vero e proprio ...