Fragilità e risorse della popolazione anziana in Ticino.pdf

Fragilità e risorse della popolazione anziana in Ticino

F. Giudici (a cura di)

Linvecchiamento della popolazione e linvecchiamento come processo individuale sono i principali temi trattati nel volume. Una descrizione statistica della struttura demografica introduce le analisi dei risultati scaturiti dallindagine interdisciplinare Vivre/Leben/Vivere, che permettono di delineare le condizioni socioeconomiche di questa fascia della popolazione. Il volume è frutto di una collaborazione tra lUfficio di statistica del Cantone Ticino e il Centro di competenza anziani della Scuola universitaria della Svizzera italiana.

Il progressivo incremento della popolazione anziana, conseguente al significativo ... Anziano fragile (identificazione dei fattori predittivi di fragilità e studio della ... Le strategie generali auspicabili per garantire l'uso più razionale delle risorse ...

6.92 MB Dimensione del file
8884680336 ISBN
Fragilità e risorse della popolazione anziana in Ticino.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.lookbeyondthelabel.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Frutto di una proficua collaborazione con il Centro competenze anziani della SUPSI, il corposo volume, che si intitola «Fragilità e risorse della popolazione anziana in Ticino», non vuole focalizzarsi unicamente sui problemi che riguardano la stessa, ma si propone di approfondire il fenomeno in un'ottica di scambio tra le generazioni.

avatar
Mattio Mazio

In book: Fragilità e risorse della popolazione anziana in Ticino, Publisher: Ufficio di statistica, collana Analisi, Editors: Francesco Giudici, Stefano Cavalli, Michele Egloff, Barbara Masotti Aumento della popolazione anziana, il panorama dell’assistenza, in Italia, è desolante. I dati sono noti ma non importa essere degli esperti per sapere e vedere che, in tutto il mondo sviluppato, ma in modo particolare in Italia, la popolazione sta progressivamente invecchiando.

avatar
Noels Schulzzi

fragilità e risorse della popolazione anziana in ticino 1. anzianità: una realtà difficilmente oggettivabile 2. considerazioni socio-demografiche, epidemiologiche ed economiche sull’evoluzione della popolazione anziana del cantone ticino [P.P. 11-18] [P.P. 19-45] di Michele Egloff, Stefano Cavalli e Francesco Giudici di Michele Egloff Analisi – FRAGILITÀ E RISORSE DELLA POPOLAZIONE ANZIANA IN TICINO 67 4. TERZA ETÀ E VULNERABILITÀ Stefano Cavalli Centro competenze anziani, Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana

avatar
Jason Statham

«Fragilità e risorse della popolazione anziana in Ticino» fornisce dati significativi basati su un campione rappresentativo composto da 700 persone di età superiore ai 65 anni. Dalla ricerca emerge che il fenomeno degli anziani residenti in strutture appositamente concepite per la loro fascia d’età è ancora marginale a livello numerico. CANTONE TICINO UFF STATISTICA: tutto il catalogo di Libri editi da CANTONE TICINO UFF STATISTICA in vendita online su Unilibro.it a prezzi scontati. Utilizzando i filtri per Autore, Argomento e Collana potrai affinare la ricerca! Acquistare su Unilibro è semplice: clicca sul libro di CANTONE TICINO UFF STATISTICA che ti interessa, aggiungilo a carrello e procedi quindi a concludere l'ordine

avatar
Jessica Kolhmann

FRAGILITÀ E RISORSE DELLA POPOLAZIONE ANZIANA IN TICINO 131. da Gerosa (1988) trent’anni orsono, quando la metà della popolazione anziana viveva con meno di 960.- fr. al mese, un importo inferiore alla rendita massima AVS dell’epoca. A questo proposito ricordiamo che la quota di beneficiari delle presta-zioni complementari cresce con l