Il culto di san Valentino nel Veneto.pdf

Il culto di san Valentino nel Veneto

F. Rossetto (a cura di)

Sfortunatamente, oggi, domenica, 26 agosto 2020, la descrizione del libro Il culto di san Valentino nel Veneto non è disponibile su sito web. Ci scusiamo.

Nel mondo tutti festeggiano San Valentino, ma pochi sanno che le sue reliquie sono conservate nella città di Venezia, precisamente nella chiesa di San Samuele, localizzata accanto Palazzo Grassi. Quando entrate in questa chiesa, poco conosciuta anche dagli stessi veneziani, e vi avvicinate al primo altare sulla sinistra, vedrete chiaramente l'urna in cui c'è scritto: CORPUS SANCTI VALENTINI. San Valentino, la cosiddetta «festa degli innamorati», si celebra ogni anno il 14 febbraio. Anche se nei secoli si sono sovrapposte leggende diverse, secondo la tesi più accreditata la

3.42 MB Dimensione del file
887115391X ISBN
Il culto di san Valentino nel Veneto.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.lookbeyondthelabel.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

L’amministrazione comunale di Monselice ha realizzato il 25 ottobre 2008 un convegno di studi in collaborazione con l’Università di Padova – Dipartimento di storia – coordinato dal prof Antonio Rigon e pubblicato gli atti nel volume: Il culto di San Valentino nel veneto a cura di Flaviano Rossetto.

avatar
Mattio Mazio

13 feb 2020 ... Come ogni anno il 14 febbraio si ripete nella chiesa di Santa Maria dei Servi a Padova una tradizione legata alla storia del santo.

avatar
Noels Schulzzi

14 feb 2019 ... La reliquia di San Valentino nella basilica SS Felice e Fortunato a ... e il culto di San Valentino, il vescovo guaritore di Terni, è sempre vivo. San Valentino di Terni, detto anche san Valentino da Terni o san Valentino da Interamna (Terni ... Flaviano, 2000, Il culto di San Valentino nel Veneto, Padova, 2009, p. 198. Vincenzo Pirro (a cura di), San Valentino Patrono di Terni, Ed. Thyrus ...

avatar
Jason Statham

La festa di San Valentino è la festa per eccellenza di tutti gli innamorati. Si tratta di un`occasione per scambiarsi biglietti d`amore, regalare fiori, cioccolatini, romantiche cene a lume di candela e soggiorni da sogno. Molte volte non abbiamo tempo a disposizione per organizzare tutto nei dettagli, ma vorremmo che la scelta colpisse al cuore la dolce metà. Coordinate. La chiesa di San Valentino Martire, citata semplicemente anche come chiesa di San Valentino, è un edificio sacro ubicato nel centro di Salara, cittadina della provincia di Rovigo e sede dell'omonimo comune; sede parrocchiale è, nella suddivisione territoriale della chiesa cattolica, collocata nel vicariato di Badia-Trecenta, a sua volta parte della Diocesi di Adria-Rovigo.

avatar
Jessica Kolhmann

Fu papa Gelasio, nel 496 d.C., a istituire la festa di san Valentino, vescovo di Terni, martirizzato dall’imperatore romano Claudio II perché univa in matrimonio giovani coppie alle quali il monarca aveva negato il consenso. Il culto di San Valentino martire si è diffuso rapidamente non solo nel ternano, ma anche in tutta l’Italia centrale e del Nord. L’amministrazione comunale di Monselice ha realizzato il 25 ottobre 2008 un convegno di studi in collaborazione con l’Università di Padova – Dipartimento di storia – coordinato dal prof Antonio Rigon e pubblicato gli atti nel volume: Il culto di San Valentino nel veneto a cura di Flaviano Rossetto.