Il poliziotto e la maschera. Giochi, esercizi e tecniche del teatro delloppresso.pdf

Il poliziotto e la maschera. Giochi, esercizi e tecniche del teatro delloppresso

Augusto Boal

Il poliziotto e la maschera, versione italiana del Theatre de lopprimé, non è un libro sulle tecniche teatrali ma sugli strumenti per trasformare la realtà. Può servire, quindi, ad animatori, insegnanti, militanti, educatori, conduttori di gruppi, volontari, operatori culturali, sociali e sanitari, persone qualsiasi... a quanti vogliono liberare se stessi e gli altri, da soli e con gli altri, dalle oppressioni che tutti noi subiamo senza sapere come reagirvi... Non è un testo per specialisti, ma una proposta di strumenti (giochi, esercizi, tecniche, linguaggi...) per affrontare, capire e trasformare, le nostre oppressioni... a livello corporeo, psicologico e socio-politico. Nel Teatro dellOppresso, infatti, lo spettatore generico viene aiutato a liberarsi della sua passività, dai suoi freni - dal suo poliziotto - per divenire, tramite il teatro - la maschera -, soggetto-protagonista non solo del presente ma anche del futuro. Lo spettatore capace di un atto liberatorio durante una seduta di teatro-immagine sarà così pronto a liberarsi della passività anche nella vita reale. Il Teatro degli Oppressi, sebbene nato nella realtà latinoamericana, si è evoluto continuamente anche rispetto a contesti diversi. Boal riesce in queste pagine ad adattare gli stessi strumenti teatrali a realtà tipiche del mondo occidentale in cui loppressione si fa più sottile e sofisticata, più fragile è la frontiera tra loppresso e loppressore e meno manifeste...

Il Teatro dell’Oppresso è un metodo di lavoro, l’unione di uno sfondo teorico e di tecniche, che usa il linguaggio teatrale, ed è orientato a capire e trasformare la realtà quotidiana delle persone che lo attraversano. Il linguaggio teatrale è considerato da Augusto Boal, autore del TdO, una caratteristica dell’uomo per eccellenza, perché amplifica la … Il Teatro dell’Oppresso è un metodo teatrale elaborato da Augusto Boal a partire dagli anni ’60, prima in Brasile e poi in Europa, che usa il teatro come mezzo di conoscenza e come linguaggio, come mezzo di conoscenza e trasformazione della realta' interiore, relazionale e sociale. E' un teatro …

3.38 MB Dimensione del file
8861531148 ISBN
Il poliziotto e la maschera. Giochi, esercizi e tecniche del teatro delloppresso.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.lookbeyondthelabel.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

L'uso del Teatro dell'Oppresso per l'Educazione alla Pace e alla Mondialità, in "Il ... Il filo comune è l'utilizzo delle tecniche e del metodo chiamato "Teatro dell' Oppresso di ... a livello corporeo, dove si manifesta con la maschera sociale ( vedi oltre) ... Così chiamati da Boal i giochi e gli esercizi dell'arsenale del TdO che ...

avatar
Mattio Mazio

(2002) e Il poliziotto e la maschera. Giochi, esercizi e tecniche del Teatro dell’Oppresso (2009). Augusto Boal IL TEATRO DEGLI OPPRESSI 9 788861 531 81 9. Il teatro degli Oppressi__II_b_Partenze_1_ed_Augusto Boal 25/05/11 10:35 Pagina 2. Augusto Boal IL TEATRO …

avatar
Noels Schulzzi

Il Teatro dell'oppresso è un metodo teatrale che comprende differenti tecniche create dal regista brasiliano Augusto Boal. Le accomuna l'obiettivo di fornire strumenti di cambiamento personale, sociale e politico per tutti coloro si trovino in situazioni di oppressione. Ispirato alle idee di Paulo Freire ed al suo conosciuto trattato, La Pedagogia degli Oppressi, Il… Libro di Augusto Boal, Poliziotto e la maschera. Giochi, esercizi e tecniche del Teatro dell'Oppresso (Il), dell'editore La Meridiana, collana Partenze per educare alla pace. Percorso di lettura del libro:

avatar
Jason Statham

I giochi, in compenso, sono legati all'espressività del corpo che emette e riceve messaggi. I giochi sono un dialogo, esigono un interlocutore. Sono estroversione. Per Boal contengono in essi tutti i principi base del Teatro dell'Oppresso, non sono mero riscaldamento fisico. Un movimento corporeo è un pensiero.

avatar
Jessica Kolhmann

IL POLIZIOTTO E LA MASCHERA Giochi, esercizi e tecniche del Teatro dell’Oppresso Augusto Boal (1931-2009) è stato il fondatore del teatro Arena di San Paolo e ha scritto diverse opere teatrali IL POLIZIOTTO E LA MASCHERA. GIOCHI, ESERCIZI E TECNICHE DEL TEATRO DELL'OPPRESSO Autore: Boal Augusto Editore: la meridiana ISBN: 9788861531147 Numero di tomi: 1 Numero di pagine: - Anno di pubblicazione: 2009