L archeologia e il suo pubblico.pdf

L archeologia e il suo pubblico

A. La Regina (a cura di)

Larcheologia e il suo pubblico: il rapporto risulta tanto importante quanto più oggi si immaginano innovazioni da introdurre nei musei per sostenere nuovi piani di valorizzazione. Indagare sul pubblico è, quindi, premessa essenziale per comprendere come il museo deve innovare per migliorare le proprie funzioni. Con queste premesse, il Centro Studi Gianfranco Imperatori di Civita ha condotto una ricerca per analizzare il profilo socio-demografico e le modalità di consumo culturale dei visitatori dei musei e delle aree archeologiche in Italia, e i cui risultati vengono presentati nella prima sezione di questa pubblicazione, a cura di Adriano La Regina e realizzata grazie al supporto di Boeing. Lindagine riguarda sette tra le più significative realtà archeologiche nazionali, allinterno delle quali sono stati distribuiti questionari: larea archeologica di Paestum, i Musei Archeologici Nazionali di Napoli e di Firenze, i Musei Capitolini, il Museo dei Fori Romani nei Mercati di Traiano, i Musei Nazionali Etruschi di Villa Giulia e di Cerveteri. Nella seconda sezione, saggi di autorevoli nomi del mondo dellarcheologia aiutano a comprendere meglio come comunicare il mondo antico, come trovare appropriate forme di comunicazione tramite i programmi espositivi per non tradire, e magari superare, le aspettative del pubblico.

29 ott 2012 ... Organizzazione: 6 talk shows sull'archeologia e il suo pubblico ... l'obiettivo di favorire l'occupabilità nel settore archeologico. Ettore Janulardo ... L'archeologia è infatti uno strumento formidabile che contrasta l'oblio, rimotivando continuamente le finalità ... Nel suo stesso titolo la rivista che nasce attribuisce al patrimonio culturale ... praticabilità della sua offerta al godimento pubblico.

8.15 MB Dimensione del file
8809743814 ISBN
L archeologia e il suo pubblico.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.lookbeyondthelabel.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Il programma Archeologia in Comune intende diffondere la conoscenza della città attraverso la consolidata esperienza di quanti operano direttamente sul territorio, integrando le informazioni scientifiche con il racconto degli interventi di manutenzione, restauro, gestione e valorizzazione dei beni culturali, senza trascurare gli aspetti più divertenti e meno noti della storia del monumento o

avatar
Mattio Mazio

#museichiusimuseiaperti | Il Museo Nazionale di Archeologia del Mare di Caorle si svela condivisione post Facebook del Museo del Mare di Pirano con tutorial creazione ancora con mosaico di tessere di cartoncino. Caorle e Pirano si guardano da una riva opposta all’altra del Mare Adriatico. Un saluto speciali agli amici del Pomorski muzej - Museo del mare "Sergej Mašera"

avatar
Noels Schulzzi

29 ott 2012 ... Organizzazione: 6 talk shows sull'archeologia e il suo pubblico ... l'obiettivo di favorire l'occupabilità nel settore archeologico. Ettore Janulardo ...

avatar
Jason Statham

2 ott 2015 ... L'archeologia da costo pubblico a fattore di sviluppo equilibrato. – 4. ... pubblica, sociale e comunitaria dell'archeologia e del suo contribu-. Certi del suo interesse per le tematiche sollevate, contiamo presto di poter dar conto ... Certamente la debolezza normativa di cui l'archeologia italiana da tempo ...

avatar
Jessica Kolhmann

Per l’archeologia inoltre, particolarmente soggetta a travisamenti e sensazionalismi nei mass media, è particolarmente importante una attenta opera di promozione della conoscenza del patrimonio, che è da considerare essenziale tra i compiti del Ministero, non solo per permettere la fruizione dello stesso, ma soprattutto per favorire la partecipazione consapevole alla sua tutela.