La censura in Italia. Dallinquisizione alla polizia.pdf

La censura in Italia. Dallinquisizione alla polizia

Vittorio Frajese

Prima di diventare la bestia nera della civiltà moderna, la censura è stata unistituzione di Antico Regime destinata a disciplinare laccesso degli scrittori alla stampa. Meccanismo di regolazione della trasmissione delle idee e della cultura, la censura è stata prerogativa della sovranità e, come tale, è stata un potere conteso. Tracciarne le vicende significa dunque descrivere la storia politica dItalia sotto il profilo del rapporto tra sovranità e uso della parola. Vittorio Frajese traccia la toria della censura del nostro Paese dallintroduzione della stampa alletà liberale (1469-1898): la costruzione dellIndice dei libri proibiti, il passaggio dalla censura di inquisizione a quella settecentesca di civile polizia fino alla censura di polizia politica ottocentesca e ai problemi posti dalla libertà di stampa alla Chiesa e al nuovo Stato liberale.

La censura in Italia. Dall'inquisizione alla polizia è un eBook di Frajese, Vittorio pubblicato da Laterza a 11.99. Il file è in formato EPUB con DRM: risparmia online con le offerte IBS! Le migliori offerte per LA CENSURA IN ITALIA. DALL'INQUISIZIONE ALLA POLIZIA [COPERTINA FLESSIBILE] 9788 sono su eBay Confronta prezzi e caratteristiche di prodotti nuovi e usati Molti articoli con consegna gratis!

2.34 MB Dimensione del file
8858111001 ISBN
Gratis PREZZO
La censura in Italia. Dallinquisizione alla polizia.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.lookbeyondthelabel.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

La censura in Italia. La censura in Italia. Vittorio Frajese. La censura in Italia. Dall' Inquisizione alla Polizia. - disponibile anche in ebook ... Prima di diventare la bestia nera della civiltà moderna, la censura è stata un' istituzione di Antico Regime destinata a disciplinare l'accesso degli scrittori alla ...

avatar
Mattio Mazio

LA CENSURA IN ITALIA – DALL'INQUISIZIONE ALLA POLIZIA. 1 – LA CENSURA PREVENTIVA A differenza del manoscritto, la stampa meccanica pone tra scrittore e lettore un intermediario, lo stampatore, fortemente interessato alla diffusione del testo, che non viene più scritto per essere trasmesso in cerchie ristrette (come il manoscritto), ma che necessità di una più ampia diffusione: si è V. Frajese, La censura in Italia. Dall’Inquisizione alla Polizia, Roma-Bari, Laterza 2014. Si consiglia di completare la preparazione con un buon Atlante Storico-geografico. Gli Studenti che vogliono acquisire 12 CFU in Storia Moderna devono aggiungere, a quelli sopra indicati per il modulo da 3 CFU, la preparazione dei seguenti testi:

avatar
Noels Schulzzi

La censura in Italia. Dall'inquisizione alla polizia è un eBook di Frajese, Vittorio pubblicato da Laterza a 11.99. Il file è in formato EPUB con DRM: risparmia online con le offerte IBS!

avatar
Jason Statham

3 Vittorio Frajese, La censura in Italia. Dall’Inquisizione alla Polizia, Roma-Bari, La-terza, 2014, capp. X-XI. 4 Maria Iolanda Palazzolo, I libri, il trono, l’altare. La censura nell’Italia della restau-razione, Milano, FrancoAngeli, 2003. 10 Compra La censura in Italia. Dall'inquisizione alla polizia. SPEDIZIONE GRATUITA su ordini idonei.

avatar
Jessica Kolhmann

Biografia. Parente di Philipp von Hutten, criticò apertamente la Chiesa cattolica romana e fu un seguace della Riforma protestante ma, a differenza di Lutero, cercò di attuare la Riforma, oltre che politicamente, anche con l'uso della forza.Capeggiò la rivolta dei cavalieri contro i grandi feudatari e la Chiesa cattolica, depredando e spogliando chiese e castelli.