Galla Placidia.pdf

Galla Placidia

Antonio Collaci

Galla Placidia (388-450 d.C.) era figlia di Teodosio I e di Galla, figlia di Valentiniano I. Schiacciata da un albero genealogico fitto di undici imperatori e non certo aiutata dalla sua condizione di donna, crebbe fra la corte di Costantinopoli, incantevole nuova Roma voluta da Costantino nel 330, e la casa di Stilicone nella Milano di SantAmbrogio e SantAgostino. Durante il sacco di Roma del 410 fu fatta prigioniera da Alarico re dei visigoti, che la fece sposare in Gallia dal cognato Ataulfo. Liberata nel 415, sposò in seconde nozze Costanzo, generale del fratello Onorio, dal quale nacquero Valentiniano III, futuro imperatore dOccidente, e Onoria, che incoraggerà lunno Attila a marciare verso lItalia. Fino alla maggiore età di Valentiniano sarà Placidia a reggere lImpero Romano dOccidente e nella sua vita incontrerà personaggi del calibro di Martino di Tours, San Girolamo, Paolino di Nola, Leone Magno. Lultima principessa romana ebbe una vita molto avventurosa, che favorì la creazione di un alone di leggenda attorno alla sua figura in età medioevale. Lo stesso fascino suscitò in epoca moderna, anche per la mancanza di fonti ufficiali sulla sua biografia, che viene ora raccontata come in un romanzo.

Il Mausoleo di Galla Placidia è un edificio massiccio, a forma di croce latina con il lato verticale più lungo di quello orizzontale. Costruito in mattoni di argilla e laterizi, ha notevoli spessori di mura e una base quadrata in alto che regge gli archi su cui si forma la imponente cupola.

5.49 MB Dimensione del file
8842543187 ISBN
Gratis PREZZO
Galla Placidia.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.lookbeyondthelabel.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Galla Placidia, l’imperatrice d’Occidente fece costruire a Ravenna il suo Mausoleo nel 421 al 427. Il Mausoleo di Galla Placidia fu tra i primi dell’arte bizantina. La storia del mosaico Gesù Buon Pastore. Galla Placidia si recò a Ravenna nel 425 per reggere il potere in vece del figlio Valentiniano III troppo giovane ed inesperto.

avatar
Mattio Mazio

Mausoleo di Galla Placidia: storia, analisi, descrizione, immagini. Chi era Galla Placidia. La principessa romana Galla Placidia nacque nel 390 circa; figlia dell’imperatore Teodosio I e sorella di Onorio, l’imperatore che nel 402 trasferì la capitale dell’Impero romano da Milano a Ravenna.. Durante il sacco di Roma del 410, Alarico, re dei visigoti, la fece prigioniera. Entrare nel mausoleo di Galla Placidia è come varcare la soglia dell’aldilà, l’anticamera del Paradiso; quel Paradiso che in epoca medievale l’abate Suger (1081-1151), studioso della filosofia neoplatonica, auspicava per le sue cattedrali (a partire da quello che fu il suo «esperimento gotico», Saint Denis): la luce divina deve riflettersi nel preziosismo terreno dei materiali, nella

avatar
Noels Schulzzi

Sorry, translations are on their way soon. Download hi-res image TITLE Saint John the Evangelist Appearing to Galla Placidia AUTHOR Nicolò Rondinelli

avatar
Jason Statham

Il mausoleo di Galla Placidia risalente alla prima metà del V secolo, dopo il 425, si trova a Ravenna, poco distante dalla basilica di San Vitale. Secondo la tradizione Galla Placidia, figlia di Teodosio, reggente dell’Impero romano d’Occidente per il figlio Valentiniano III, avrebbe fatto costruire questo mausoleo per sé, il marito Costanzo III e il fratello Onorio. Il mausoleo di Galla Placidia risalente alla prima metà del V secolo (dopo il 425) si trova a Ravenna, poco distante dalla basilica di San Vitale.. La sua identificazione funzionale con un edificio funebre e quella della sua committente, l’imperatrice Galla Placidia, sono ampiamente diffuse in ambiente accademico, ma non vi è certezza di nessuna delle due: l’edificio potrebbe essere

avatar
Jessica Kolhmann

IL B&B Galla Placidia è situato in posizione strategica a 15 minuti a piedi dalla stazione ferroviaria, nel cuore di Ravenna e nello stesso tempo adiacente alla Porta Adriana, punto di accesso al centro storico, in una silenziosa e caratteristica stradina a traffico limitato ai residenti, a 100 metri dalla Basilica di San Vitale e dal Mausoleo di Galla Placidia, a pochi passi dai principali