Prolegomeni alla filosofia di Platone.pdf

Prolegomeni alla filosofia di Platone

A. Motta (a cura di)

Tra i secoli V e VI d.C. nelle scuole neoplatoniche, prima di iniziare la lettura dei testi classici gli aspiranti filosofi devono acquisire gli strumenti concettuali necessari a coglierne la coerenza e lunità dottrinale. Attraverso le fondamentali notazioni contenute in questo scritto è possibile riflettere sulle relazioni tra le scuole dellantichità e della tarda antichità, individuando in tal modo alcuni interessanti aspetti della didattica neoplatonica la quale si articola su uno stretto tessuto di analogie tra letteratura e metafisica.

fonti come i Prolegomeni anonimi alla filosofia di Platone, la Vita di Platone di Olimpiodoro e soprattutto Diogene Laerzio III 7 parlano di un forte interesse di Platone per le dottrine di Zoroastro, dottrine 4 Oracles chaldaïques, recension de Georges Gemiste Pléthon, … Scopri tutti i libri di genere Filosofia antica su Vita e Pensiero - Pagina 6

4.17 MB Dimensione del file
8866774286 ISBN
Prolegomeni alla filosofia di Platone.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.lookbeyondthelabel.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Platone, figlio di Aristone del demo di Collito (in greco antico: Πλάτων, Plátōn; Atene, 428 a.C./427 a.C. – Atene, 348 a.C./347 a.C.), è stato un filosofo greco antico. Assieme al suo maestro Socrate e al suo allievo Aristotele ha posto le basi del pensiero filosofico occidentale Nacque ad Atene da genitori aristocratici: il padre Aristone,… fonti come i Prolegomeni anonimi alla filosofia di Platone, la Vita di Platone di Olimpiodoro e soprattutto Diogene Laerzio III 7 parlano di un forte interesse di Platone per le dottrine di Zoroastro, dottrine 4 Oracles chaldaïques, recension de Georges Gemiste Pléthon, …

avatar
Mattio Mazio

Compra online il PDF di Prolegomeni alla filosofia di Platone, Motta, Anna - Armando - E-book

avatar
Noels Schulzzi

150526 - Prolegomeni alla filosofia di Platone Il 26 maggio 2015, in occasione della pubblicazione del libro Anonimo.Prolegomeni alla filosofia di Platone, a cura di ANNA MOTTA (Armando editore, Roma 2014), si terrà il Convegno sul tema Prolegomeni alla filosofia di Platone.Modera Giovanni Casertano. Dopo aver letto il libro Prolegomeni alla filosofia di Platone di Anonimo ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci

avatar
Jason Statham

Recensione di A. Motta, Prolegomeni alla filosofia di Platone, "Athenaeum" 106 (2018), 338-341 Recensione di F. Acerbi, Il silenzio delle Sirene , "Journal of Hellenic Studies" 136 (2016), 294-295 Recensione di A. Michalewski, La puissance de l'Intelligible , "Méthexis" 28 (2016), 162-168

avatar
Jessica Kolhmann

Professore ordinario di Filosofia e di Storia della filosofia nell'Istituto Superiore di Magistero « M aria Immacolata » IL PLATONISMO DI KANT La questione dei rapporti tra Platone e Kant è stata sempre agitata nel* l'ambito degli studiosi di Kant. Posta, come vedremo, dallo stesso Kant essa fu dallo Schopenhauer ri* (Andrea Di Maio) § 1. PRIMA TESI. Sulla questione della filosofia cristiana, e in particolare alla domanda se sia filosoficamente e teologicamente possibile una filosofia caratterizzata dal cristianesimo, si adducono (da parte sia cristiana, sia non cristiana) argomenti ingenuamente favorevoli o contrari, ma alcune delle obiezioni (da parte non cristiana)mettono radicalmente in discussione la