Critica della filosofia hegeliana del diritto pubblico.pdf

Critica della filosofia hegeliana del diritto pubblico

Karl Marx

La Critica della filosofia hegeliana del diritto pubblico è unopera giovanile di Marx apparsa solo postuma. In essa si riscontra un doppio registro di riflessione, così innovativo da sconvolgere i consueti paradigmi interpretativi predisposti dal marxismo canonico. Nel primo registro compare lo schizzo di una logica scientifica per lanalisi della politica (rapporto tra categorie e storia, concetti e istituti, astrazione ed empiria, contraddizione dialettica e opposizione reale). Nel secondo registro affiora una teoria della democrazia moderna inserita nel quadro generale di una prospettiva per la trasformazione della società atomistica borghese (nesso tra Stato e società civile, tra partecipazione e rappresentanza, tra astrazione giuridica ed eguaglianza sostanziale, tra potere costituente e potere costituito). Scoperta nella sua grande valenza analitica, e imposta nella riflessione filosofica internazionale da Galvano della Volpe, la Critica viene qui riproposta proprio nella classica traduzione avviata dal marxista imolese sin dal 1946. Un ampio saggio introduttivo mette a confronto le basi epistemologiche e i nodi gnoseologici dellopera con gli sviluppi della logica delle scienze sociali contemporanee. Ne esce confermata la consistenza analitica di un metodo di indagine che coniuga logica e storia, genere e specie concettuale.

A cominciare dalla sua prima opera importante, l'incompiuta Critica della filosofia hegeliana del diritto pubblico, scritta nell'estate del 1843 e serrata ...

9.68 MB Dimensione del file
8864732519 ISBN
Gratis PREZZO
Critica della filosofia hegeliana del diritto pubblico.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.lookbeyondthelabel.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

La Critica della filosofia hegeliana del diritto pubblico è un'opera giovanile di Marx apparsa solo postuma. In essa si riscontra un doppio registro di riflessione, così innovativo da sconvolgere i consueti paradigmi interpretativi predisposti dal marxismo canonico. Nel primo registro compare lo schizzo di una logica scientifica per l'analisi della politica (rapporto tra categorie e storia La critica di Marx a questo “ misticismo logico panteistico ” si trova nella sua prima opera “ Critica della filosofia hegeliana del diritto pubblico ” pubblicata per la prima volta nel 1927 in cui viene espressa la concezione dello Stato e della sua organizzazione.

avatar
Mattio Mazio

A cura di Michele Prospero. La Critica della filosofia hegeliana del diritto pubblico è un'opera giovanile di Marx apparsa solo postuma. In essa si riscontra un ... Scopri Critica della filosofia hegeliana del diritto pubblico di Karl Marx. Edizioni Quodlibet: acquista con sconto del 15%, spedizioni gratuite in Italia per acquisti ...

avatar
Noels Schulzzi

PER LA CRITICA DELLA FILOSOFIA DEL DIRITTO DI HEGEL. INTRODUZIONE (1843-44) (K. Marx, La questione ebraica, Ed.Riuniti, Roma 1974) (A. Ruge - K. Marx, Annali franco-tedeschi, Massari editore, Bolsena 2001) Seguace di Feuerbach e amico di Bauer e Strauss, Marx non può che dirsi "ateo", esplicitamente, mostrando che la religione non ha alcuna utilità ai fini dell'emancipazione umana. Dopo aver letto il libro Critica della filosofia hegeliana del diritto pubblico di Karl Marx ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi

avatar
Jason Statham

Critica della filosofia hegeliana del diritto pubblico, Libro di Karl Marx. Spedizione con corriere a solo 1 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Quodlibet, collana Quodlibet, brossura, data pubblicazione ottobre 2007, 9788874621743. Il primo scoglio fu il confronto con Hegel. Nacque la Critica della filosofia hegeliana del diritto pubblico che si concentrò nel commento dei paragrafi § 261- 313 dei Lineamenti di filosofia del diritto di Hegel. La critica fu innanzitutto metodologica.

avatar
Jessica Kolhmann

La Critica della filosofia hegeliana del diritto pubblico è un'opera giovanile di Marx apparsa solo postuma. In essa si riscontra un doppio registro di riflessione, così innovativo da sconvolgere i consueti paradigmi interpretativi predisposti dal marxismo canonico. Nel primo registro compare lo schizzo di una logica scientifica per l'analisi della politica (rapporto tra categorie e storia La critica di Marx a questo “ misticismo logico panteistico ” si trova nella sua prima opera “ Critica della filosofia hegeliana del diritto pubblico ” pubblicata per la prima volta nel 1927 in cui viene espressa la concezione dello Stato e della sua organizzazione.